• 800 gr aguglie
• 2 spicchi di aglio rosso di Sulmona
• 1 manciata di capperi di Pantelleria
• 1 rametto di rosmarino
• 1 ciuffo di prezzemolo
• 200 gr olio extravergine di oliva DOP di Canino c.a
• sale e pepe
• mezzo bicchiere di aceto bianco

Pulire lavare e togliere la testa ai pesci, disporli in una teglia, cospargerli di sale e pepe, utilizzare metà dell’olio e metterli in forno già caldo a 200 gradi. Quando le carni inizieranno a cuocere assumendo un colore rosato, cospargerli con un trito fine fatto in precedenza con l’aglio, i capperi, il prezzemolo ed il rosmarino. Continuare la cottura finchè il pesce avrà assunto un bel colore bianco. Togliere dal forno ed unire subito l’aceto che dovrà evaporare; aggiungere il resto dell’olio.

Non dimenticate un buon pane fragrante di forno da intingere nel sughetto.

L’olio extravergine di oliva “DOP Canino”, è un monocultivar ottenuto dalla varietà Canino. Olio dalle grandi qualità organolettiche, dal colore verde intenso, si offre un buon equilibrio tra amaro e piccante con note finali di erbe aromatiche. Al naso è avvolgente con un odore del frutto fresco.

Questo antichissimo pesce azzurro presenta un eccellente valore alimentare, sia per il suo elevato contenuto in proteine, sia per l’apporto di minerali, quali potassio, ferro e fosforo.

Gennaio 3, 2014
AGUGLIA A SCOTTADITO
• 800 gr aguglie• 2 spicchi di aglio rosso di Sulmona• 1 […]