• 6 filetti di trota salmonata
• 50 gr di erbe di montagna
(sarieula, timo selvatico, maggiorana, salvia)
• 10 gr sale grosso
• 300 gr olio extravergine di oliva
per la purea:
• 300 gr patate pelate
• 50 gr olio extravergine di oliva
• 1 dl latte bollente
• Sale e noce moscata q.b.

Per la preparazione della purea metter a bollire le patate, scolarle, passarle, unire l’olio, il latte, mettere in caldo con sopra una noce di burro per evitare che faccia la classica pellicola. Per la trota mettere in un cutter le erbe di montagna e il sale grosso, appena diventato un sale fino profumato spegnere, condire con il sale i filetti di trota, avvolgerli su se stessi, infilarli con 2 stecchini, tagliare in metà, mettere in una padella l’olio, passare le trote nella padella calda, avendo cura di non far bruciare il burro, girare le trote e cuocerle molto lentamente.

Con un sac a poche formare dei fiori, mettere le trote nel mezzo e nappare con olio.

Timo selvatico, maggiorana, salvia, noce moscata e la sarieula, tutte spezie indispensabili nell’insaporire questo piatto, arricchendolo allo stesso tempo di sali minerali quali ferro, calcio, potassio e zinco.

Gennaio 3, 2014
FILETTO DI TROTA, SARIEULA, ERBE E BURRO ACCOMPAGNATA DA UNA PUREA DI PATATE
• 6 filetti di trota salmonata• 50 gr di erbe di montagna(sarieula, […]