Indicazioni per la riammissione personale post COVID

Il Ministero della Salute – Direzione generale della Prevenzione Sanitaria, ha diramato la nota prot. 0015127 del 12/04/2021 avente ad oggetto “Indicazioni per la riammissione in servizio dei lavoratori dopo assenza per malattia Covid-19 correlata“, che si allega.

Alla luce della normativa vigente a livello na􏰂ionale e del 􏰀Protocollo condiviso di aggiornamento delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2/COVID-19 negli ambienti di lavoro􏰁 siglato in data 6 aprile 2021, il Ministero della Salute – Direzione generale della Prevenzione Sanitaria, con questo documento, intende offrire indicazioni procedurali circa la riammissione in servizio dopo assenza per malattia COVID-19 correlata e la certificazione che il lavoratore deve produrre al datore di lavoro.

Il documento fornisce specifiche per le fattispecie di seguito indicate:

  1. Lavoratori positivi con sintomi gravi e ricovero;
  2. Lavoratori positivi sintomatici;
  3. Lavoratori positivi asintomatici;
  4. Lavoratori positivi a lungo termine;
  5. Lavoratore contatto stretto asintomatico.

Si rimanda alla consultazione del documento allegato per gli approfondimenti d’interesse.

  Venerdì, 16 Aprile 2021

Alcuni testi e materiali scaricabili sono visibili esclusivamente agli utenti registrati.

Per effettuare la registrazione cliccate qui, per effettuare l'accesso cliccate qui